Giulia Tacconi

Insegnante per il Corso di Propedeutica, Contemporaneo e per il laboratorio La Scatola Magica

Giulia Tacconi si avvicina alla danza contemporanea all’età di 16 anni studiando presso Endas Ensemble Gloria Barbieri di Bologna. Dopo una breve vacanza studio alla Steps on Broadway di New York, si laurea presso NSCD Northern School of Contemporary Dance con il massimo dei voti, First Class Honour Degree, Bachelor of Performing Arts a Leeds (Inghilterra – luglio 2013 ). Successivamente completa il suo Training presso Kibbutz Contemporary Dance Company “5 Months Dance Journey Program “ di Rami Be’er a Nahariya (Israele). Durante il suo training ha avuto l‘opportunità di studiare con A. Atzewi (2005), G. Bonaparte (2005), C. Higgins (2005), M. Molinari (2005), D. Ziglioli (2005), M. Trayanova “sbarra a terra” (2005) W. Veldink (2006), M. Astolfi (2006), B.Collinet (2006), F. Monteverde (2006- 2007), D. Borghini (2006- 2007), S. Taylor (2007) , V. Criniti ( 2010 ), Loris Petrillo ( 2011 ), Roberto Zappalà ( 2014 ), Sara Marzaduri – teatro danza ( 2014- 2015 ) in Italia .
All ‘estero con Rita Marcalo (2011 ), con i danzatori della Hofesch Schecter Dance Company, Hofesch Schecter (2012 ), Leila McMillan ( 2012 ), con Lloyd Newson, Matthew Robinson (2013), Yaniv Avraham (2013), Rina Schenfeld (2013). Come attività extracurriculare ha partecipato a lezioni di Yoga e di Butoh.
La sua esperienza sul palco inizia al diciottesimo anno di età entrando a far parte della Compagnia Teatrale “11-2” diretta da Monica Tolomelli, presentando il musical “Chicago” nell’anno 2006/2007 e lo spettacolo “Musical Emotion” nell’anno 2007/8 per il teatro Consorziale di Budrio e il Teatro Dante Alighieri di Ravenna .
Nella primavera 2008 si esibisce per l’evento “ galleria di sguardi …luci a fari spenti” diretto e con Sara Gotti.
Nel Marzo dello stesso anno partecipa al Concorso Mantova Danza con la Coreografia “Sogno”, diretta da Silvia Baioni ricevendo il premio “ Miglior Coreografia “.
Nel dicembre 2009 partecipa nel videoclip “Bocca di Rosa” con e diretto da Sarah Pini. Per Sarah Pini danza all’inaugurazione dell’Associazione Culturale Acerbo (Blogos, Casalecchio di Reno, BO) .
Nel marzo 2011 danza la piece “Another Place” diretta da Deborah Johnson e Gurmit Hukan presso The Riley Theatre , Leeds , Inghilterra.
Nel luglio 2011 Danza per l’installazione Imprintings diretta da Kathinka Walter presso Harewood House Leeds, Inghilterra .
Nel 2012 / 2013 è protagonista per la piece Clothe / Unclothe di Rita Marcalo, Compagnia Istant Dissidence presentato al Riley Theatre, Bish Bash Bosh Light Night , House York (St John’s University), Theatre in the Mill ed al Newvolutions festival al Lincon Performing Arts Centre, Inghilterra .
Sempre nello stesso anno, 2012 , danza per la piece Hark! Dance is a mirage, shifting in chaosmotic simultaneity upon a non-leveled playground – Diretto da Jennifer-Lynn Crawford in collaborazione con Zelkova String Quartet , to Philip Cashian’s String Quartet No.1. presentati al Riley Theatre, Leeds, Royal Northern College of Music, Manchester e all ‘Huddersfield Contemporary Music festival, Huddersfield , Inghilterra .
Nel marzo e luglio 2013 danza per la piece “Doorway “ e per il Curtain Raisor dello spettacolo Dogs Land di Douglas Thorpe (Direttore Artistico Mad Dogs Dance Theatre) in Inghilterra .
Nel gennaio 2014 danza per le coreografie di Eyal Dadon “ Sol “, Nir Even Shaom “ Should I stay?“, Martin Harriague “Fare Thee Well “ e alcune coreografie del Repertorio della Kibbutz Contemporary Dance Company di Rami Be’er (Infrared, If at All, 60H, Upon Reaching the sun , Ekodum ) per lo spettacolo di chiusura del “5 Months Dance Journey Program “ del 23 gennaio 2014 in Israele .
E’ stata scelta come unica ragazza da Eyal Dadon e Oz Mulay per danzare la piece “ 5 and a Half “ presentata il 30 gennaio 2014 a Tel Aviv, Israele .
Nell‘Aprile 2014 accompagna con i suoi interventi di danza le letture del famoso poeta Davide Rondoni presso la Chiesa Santa Maria della Vita in Via Clavature a Bologna dedicate alla scultura del Compianto di Niccolò dell’ Arca .
Nel Maggio 2014 partecipa all’evento Eco- Fashion presso Caveu Studio a Bologna sotto la Direzione Artistica di Sara Marzaduri .
Nel giugno 2014 viene invitata ad esibirsi per “ Equilibri “ Festival Di Circo Contemporaneo organizzato dall’ Associazione Arterego presso Casalecchio di Reno , Bologna .
Nel giugno 2014 Ha danzato per lo Spettacolo “Sheherazad” diretto da Sara Marzaduri insieme all’Orchestra Senzaspine presentato al Teatro Manzoni di Bologna e all’interno del festival Il salotto del Jazz presso la Cantina Bentivoglio a Bologna .
Nel luglio 2014 danza per la performance “ Tra Acqua e Fuoco“ per la serata Effetto Blu a cura dell’ Associazione Arterego presso la Casa dei Ghiacci a Casalecchio di Reno , Bologna in collaborazione con Sandro Sassi, Mara Corengia e Giorgio Comastri .
Nel Marzo 2014 presenta in collaborazione con L’ Associazione Officina Tabula Rasa il suo progetto “Tracce” dedicato alla connessione “danza e fotografia “ avendo così occasione di presentare una performance e di allestire la sua prima mostra fotografica a Bologna .
A Settembre 2014 collabora con la Compagnia inglese Protein Dance diretta da Luca Silvestrini per il progetto (In) visible Dancing presentato al Festival Oriente Occidente a Rovereto (TN) .
Da Gennaio ad Aprile 2015 danza per il progetto to Me- to You a cura di Ester Braga presentato presso Leggere Strutture e CA-SHIN a Bologna.
A Giugno 2015 danza per lo spettacolo di Teatro Danza “Luna, Ananke Melanconia” diretto da Sara Marzaduri del Centro Culturale Sharazad presentato al Vicolo Bolognetti e al Fienile Fluo a Bologna.
A Ottobre 2015 danza come solista per lo Spettacolo “ Quello che dall’anima compare “ presentato presso Lo Spazio Eco, Bologna .
Marzo-Maggio 2016 danza come special guest per diverse date del tour degli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo 2016

Sviluppa inoltre una propria linea artistica che le dà la possibilità di presentare la piece One per l’evento “Emerging Choreographer Performance “ ( Israele – Dicembre 2013 ) e di presentare il suo progetto coreografico CHANCE con e diretto da lei stessa per il Festival Agitart Figueres es Mou ( SPAGNA- luglio 2014 ), per il centro DansCentrumJette a Bruxelles (BELGIO- febbario 2015 ), per Kaleidoscopic art Platform a Dance platform showcasing female choreographers all’interno della rassegna Wandsworth Fringe Festival, Londra ( INGHILTERRA- maggio 2015 ) .

Come docente tiene corsi di danza per diverse associazione sportive e come docente esterno conduce Laboratori di Giocodanza® ( Diploma Nazionale CSEN Centro Sportivo Educativo Nazionale riconosciuto dal CONI ) presso diverse Scuole dell ‘infanzia pubbliche e private nei comuni limitrofi di Bologna.